Enfocus Switch: Metadata Module


I metadati sono informazioni sul file che si sta elaborando, come le dimensioni, la data di creazione, il numero di pagine, il tipo di carta e l'autore. I metadati possono anche essere disponibili in due forme: possono essere parte del file stesso o essere disponibili in un file separato, in genere XML.

Il modulo ottimizza l’uso di metadati nei flussi Switch. Oltre ai metadati specifici per Switch, è possibile utilizzare quelli provenienti da altre applicazioni, in formati come ad esempio XML o ticket JDF, piuttosto comuni nell’industria grafica. In combinazione con il Configurator, il Metadata Module porta tutti i metadati alla portata di tutte le applicazioni di terze parti che si integrano con Switch.

COSA PUO' FARE:
• Utilizzare i metadati di Switch proprio come qualsiasi altra variabile per elaborare i lavori.
• Visualizzare i metadati dei lavori inviati usando SwitchClient o un portale web-to-print.
• Utilizzare gli strumenti per la gestione metadati (elencati sotto) per esportare i metadati e convertire informazioni XML, log e report di preflight in altri formati XML, HTML o informazioni leggibili.
Il modulo Metadata aggiunge a Switch ulteriori configuratori che consentono di utilizzare le seguenti funzionalità legate ai metadati:
• XML pick-up e JDF pickup. Utilizzati per estrarre i metadati da un XML esterno o da un ticket di lavoro JDF (solitamente allegato al lavoro).
• XMP inject. Consente di aggiungere o modificare i metadati XMP di un lavoro.
• Opaque Pickup. Consente di associare un file arbitrario come metadati a un lavoro.
• Export Metadata. Permette di estrarre metadati interni e di salvarli in un file XML esterno. È quindi possibile utilizzare una trasformazione XSLT per convertire il file risultante nel formato desiderato (XML, HTML o testo) in output.